vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di Vezza d'Alba appartiene a: Regione Piemonte - Provincia di Cuneo

Collegamenti ai social networks

Seguici su

Museo Naturalistico del Roero

Nome Descrizione
Indirizzo Via Fissore n.1
Telefono 0173.639856 - 335.7059443 - 0173.65022
Fax 0173.639856
EMail museovezza@tiscali.it
Apertura Sabato ore 9-12
Domenica ore 15-17 (ottobre-maggio), ore 16-19 (giugno-settembre)
Gli altri giorni su appuntamento
I reperti collocati nelle vetrine del museo provengono dalla raccolta di esemplari avvenuta a partire dagli anni Ottanta nella locale Scuola Elementare per una chiara scelta di metodo di alcuni insegnanti: accostare i bambini allo studio dell’ambiente mediante l’osservazione della realtà del mondo che li circonda, abituandoli a studiare e conservare gli elementi più significativi. In questo modo, reperto dopo reperto, si è naturalmente formata una prima collezione di fossili e di animali che si è via via arricchita di nuovi reperti. Alla fine del 1999, la Scuola ha concordato con l’Amministrazione Comunale la trasformazione da Museo Scolastico a Museo Civico, continuando a curarne la gestione.
Il museo è formato da una sala geologica e da una sala naturalistica. E’ dotato di sala didattica, biblioteca, postazione video e pc.
La sala geologica si compone di due vetrine all’interno delle quali sono stati collocati numerosi reperti rinvenuti in territorio vezzese e roerino. La formazione gessoso-solfifera è presentata su un pannello indicante l’utilizzo del gesso nella passata vita locale. Il Museo Arti e Mestieri di Cisterna d’Asti ha donato due importanti reperti: una concrezione di conchiglie fossili ed un prezioso esemplare di legno fossilizzato.
La sala naturalistica si compone di nove vetrine rappresentanti gli ambienti significativi del Roero ( bosco umido, bosco secco, rocche, peschiere, Tanaro, ruderali, coltivi) e numerosi esemplari di uccelli collocati accanto i relativi nidi ( allestimento mediante diorami)
La sezione entomologica è dotata di pannelli illustranti i cicli biologici, la riproduzione, l’alimentazione, la classificazione degli insetti ed è arricchita da scatole entomologiche contenenti numerosi esemplari oltrechè da teche esplicative di interazioni fra insetti e piante.
Il Museo, gestito da volontari, si pone come luogo di formazione per bambini ed adulti in quanto rappresenta in maniera adeguata i diversi ambienti naturali che compongono il Roero, costituendo un centro di interesse turistico-naturalistico-culturale a disposizione della collettività.
Il Museo Naturalistico del Roero, facente parte della rete museale “Roero & Monferrato”.

Link